Category: News

A Trieste è tutto pronto per l’International Christmas Match Race grado 2

Quattordici team da 8 nazioni si sfideranno dal 1 al 3 dicembre nella acque di Trieste per l’evento a match race di grado 2 che ha richiamato atleti di fama mondiale della specialità dell’uno contro uno, pronti a darsi battagli tra i refoli della bora prevista in arrivo proprio per il week end di sfide in mare.

Al via venerdì con la presentazione degli equipaggi la 15ª edizione dell’International Christmas Match Race di grado 2, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale. E’ l’ultimo evento in calendario della stagione 2017 per la Sezione di Trieste, fiore all’occhiello del sodalizio triestino. L’International Christmas Match Race “salperà” venerdì mattina con la cerimonia di presentazione dei 12 equipaggi da 8 nazioni e dello skipper briefing nella palazzina del circolo in Molo F.lli Bandiera.

Un evento sempre più importante per la vela internazionale, “salito” al grado 2 per rappresentare appieno la dedizione e gli sforzi organizzativi della realtà triestina della Lega Navale. Atleti da tutta Europa saranno in acqua in un week end di regate a match race a bordo dei nuovi FAREAST 28R, formula che nella nostra città ha riscosso notevole successo già dalle prime edizioni. Tecnicamente il livello è salito ancora, grazie al “grado 2” acquisito quest’anno. Testa di serie per il team di Ettore Botticini,  Campione Italiano e Vice Campione Mondo Giovanile in carica e n.13 nella ranking list mondiale di specialità, un atleta giovane con grandi obbiettivi per il futuro, anche in chiave America’s Cup, visto il ritorno sui monoscafi dalla prossima edizione.

“E’ per noi un onore chiudere la stagione agonistica nelle acque di Trieste – sono le parole di Ettore Botticini – patria di grandi campioni e grandi regate, dove nel match race non abbiamo mai regatato. Per l’occasione ci avvarremo dell’esperienza di Andrea Fornaro alla tattica, fresco reduce dell’ottimo quarto posto in oceano. Vogliamo ben figurare in questo evento grado 2 che getta le basi per la prossima stagione, in cui l’obbiettivo sarà il mondiale di specialità in Italia.”

Non sarà certo facile la trasferta triestina per il fortissimo team del Circolo Nautico e della Vela Argentario, a dare battaglia ci sarà sicuramente lo sloveno Dejan Presen, nr.17 in ranking, il russo Lipavsky, lo Svizzero Mueller e sicuramente l’Austriaco Binder, vincitore della scorsa edizione.
Read more